Francesca Belgiojoso e Sara Guerrini: “L’identità del fotografo,  tra CONFRONTO e INDIVIDUAZIONE “

“Open Space For Arts” – Via dei Priori n.77

Introduzione
Attraverso l’integrazione delle competenze di una psicologa e di un photoeditor, il workshop offre la possibilità di riflettere sulla propria identità di fotografo. Il confronto, sia di gruppo che individuale con professionisti del settore, favorisce la comprensione delle peculiarità del proprio percorso aiutando a definirne obiettivi futuri.
Obiettivi
. Favorire la riflessione sulla propria identità professionale/artistica
. Sviluppare una maggior consapevolezza del proprio lavoro
. Comprendere le opportunità commerciali ed editoriali del proprio lavoro
Metodologia
Portfolio review
Colloquio individuale con un professionista dell’industria fotografica per la presentazione del proprio lavoro. Il confronto permette la discussione delle diverse specificità del fotografo nell’ottica di un possibile uso commerciale delle immagini (utilizzi editoriali, commerciali o artistici) e favorisce la riflessione sul percorso personale e professionale già realizzato.Photolangage
Conduzione del gruppo a mediazione fotografica con l’obiettivo di favorire una maggior consapevolezza del proprio lavoro. L’utilizzo di un’immagine permette il confronto e consente di ampliare il proprio punto di vista, favorisce l’ascolto e la discussione.A chi si rivolge
Il workshop si rivolge sia a fotografi professionisti che a fotoamatoriNumero minimo di partecipanti: 8
Numero massimo di partecipanti: 12Requisiti
Ai partecipanti viene richiesto di portare il proprio portfolio composto da uno o più progetti.Prezzo
80 euroProgramma della giornata (16 Novembre 2013)MATTINOOre 9.30 – Introduzione al workshop e presentazione
Ore 10.30 – Pausa
Ore 10.45 – Portfolio Review – Sessioni individuali (aperte al gruppo), 20 minuti cad. (Guerrini)
Ore 13.00 – Pausa pranzoPOMERIGGIO
Ore 14.00 – Photolangage – Sessione di gruppo (Belgiojoso)
Ore 16.30 – Pausa
Ore 16.45 – Discussione di gruppo, feedback su quanto emerso e conclusioni (Belgiojoso/Guerrini)[gli orari potrebbero variare a seconda del numero di partecipanti]PER ISCRIVERSI FARE BONIFICO (o giro posta per chi è possessore di un conto posta) A:

IBAN IT 63 R 076 0103 0000 0100 7911017
Intestato a: Associazione LuceGrigia
Causale Workshop Belgiojoso Guerrini

Una volta eseguito il versamento mandare un email con i propri dati a

Info: workshop@perugiasocialphotofest.org

In caso di annullamento della prenotazione una volta effettuato il pagamento, la cifra NON verrà rimborsata, se non in assenza dell’insegnante o del non raggiungimento minimo di studenti.

BIO
Francesca Belgiojoso (Studio ArteCrescita, Milano) Psicologa Psicoterapeuta, specializzata presso il Minotauro, Milano.
Formatasi con Judy Weiser e con Marina Ballo Charmet, utilizza la fotografia come strumento di mediazione nella pratica clinica attraverso le PhotoTherapy Techniques e il Photolangage con adolescenti, giovani e artisti.
Ha lavorato per il Consultorio Familiare della A.S.L. Milano e al C.R.A. di Conca del Naviglio, (Milano); collabora con l’Istituto Erich Fromm di psicoanalisi Neofreudiana di Bologna e con l’International Association for Art and Psychology.

Sara Guerrini lavora come photoeditor per D, allegato femminile del quotidiano La Repubblica. Ha coltivato la sua passione per la fotografia lavorando per diverse testate e agenzie fotografiche in Italia, Germania e Inghilterra. Si occupa di fotografia ad ampio raggio, volgendo uno sguardo ai potenziali sia editoriali che commerciali dei lavori che esamina. Partecipa a festival, giurie, letture portfolio e segue progetti personali.